Home arrow Rebirthing & Vivation arrow VIVATION® : CAPACI DI ESSERE FELICI di Jim Leonard
VIVATION® : CAPACI DI ESSERE FELICI di Jim Leonard
lunedì 30 maggio 2005
 
Vivation®: capaci di essere felici



La felicità consiste nel provare quello che c'è di bello nella vita. Si tratta di una capacità, e come tale può essere appresa e/o aumentata.

In realtà, per vivere una vita felice sono necessarie due cose. Da un lato è necessario essere capaci di ottenere ciò che si vuole. Dall'altro è necessario essere capaci di godere di ciò che si ha già (la maggior parte della gente non considera mai questa come una capacità). Delle due, la seconda è di gran lunga la più importante: è inutile ottenere ciò che si vuole se non si è molto bravi nel goderne. Sono molti quelli che riescono benissimo a realizzare i loro obiettivi senza però trarne gran soddisfazione. Fra l'altro, se si è capaci di essere felici è anche molto più facile raggiungere i propri obiettivi.

Ho scritto tre libri: Vivation: The Science of Enjoying All of Your Life (trad.it.: Rebirthing: tecniche per integrare corpo, mente e spirito - ed. Astrolabio) - Your Fondest Dream - How to Use Creativity to Get Everything You Want (non ancora tradotto in italiano), e Vivation: l'Abilità di Essere Felici - ed. Amrita. Il primo ed il terzo libro e questo articolo trattano dell'essere felici di ciò che si ha. Il secondo tratta di come scoprire cosa veramente si voglia dalla propria vita e di come ottenerlo.

"Ciò che si ha" è il momento presente. Questo è tutto. Ed è proprio tutto.

Il fatto che si esista e perciò si sia in grado di provare sensazioni e di fare esperienze è di gran lunga più significativo di qualsiasi cosa succeda nella vita.

Indipendentemente da come si creda abbia avuto inizio l'esistenza, dalla creazione divina o tramite un lungo processo di evoluzione biologica, il semplice fatto che si esista è un miracolo di proporzioni magnifiche. Il resto, in confronto, passa in secondo piano.

Chiunque avrà notato che a volte, anche se tutto va più che bene, non ci si sente felici come si dovrebbe, mentre ci sono volte in cui anche se tutto va storto ci si sente felici senza motivo. Questo risulta enigmatico, dato che in generale si ritiene che la felicità o l'infelicità siano una conseguenza di quello che succede nella vita.

La verità sulla felicità è che non ha proprio niente a che vedere con quello che succede nella vita.

Facciamo un esempio: c'è un uomo che pensa che sarà felice se potrà comprarsi una Mercedes rossa decappottabile. Con l'automobile, ma senza la propria esistenza, non potrebbe essere felice. Con la sua esistenza ed una vecchia 500 scassata non ci sono limiti alla sua felicità ! E, naturalmente, c'è un sacco di gente felice anche senza auto.

Ai tempi in cui andavo all'Università, la mia Alma Mater, la Riverside University of California, era uno degli unici due campus negli Stati Uniti completamente accessibili per le sedie a rotelle, per cui era frequentata da centinaia di quadriplegici. Finii per conoscerne bene alcuni: molti di loro erano almeno altrettanto felici della maggior parte dei loro compagni deambulanti. Non dimenticherò mai che uno di loro mi disse che era grato di aver avuto l'incidente che lo aveva immobilizzato per quello che aveva imparato dalla vita come quadriplegico. Probabilmente, gran parte di quello che aveva imparato è che l'esistenza in sé ha un valore infinito.

L'unico requisito davvero necessario per la felicità è la propria esistenza. Tuttavia, ci si sente felici solo nella misura in cui ci si permette di apprezzare quel che c'è di bello a disposizione nel momento presente. E questa è una capacità acquisita.

Che tanti trovino così tanto di cui lamentarsi non dimostra che siano sfortunati: è un segno di come non abbiano sviluppato la capacità di essere felici.

Che cosa ci vuole per godere di ogni momento ? Che cos'è questa capacità di essere felici? E' la capacità di non rendersi infelici.

Non c'è bisogno di fare niente di speciale per godere di qualcosa. Il piacere è naturale, ed è possibile provarlo in qualsiasi esperienza. E' necessario fare qualcosa per non provarlo.

Per non godere di qualcosa è necessario impedirsi di sentire il piacere inerente all'esperienza. Per fare questo è necessario convincersi che quello che sta succedendo ci separa dalla realtà della situazione che si sta vivendo; e si sposta l'attenzione da quel che c'è di buono nell'esperienza in sé alla differenza fra come stanno le cose e come si vorrebbe che andassero. Per indicare questo mecca-nismo, usiamo l'espressione "giudicare negativamente".

"Giudicare negativamente" significa paragonare quello che si sta provando ad uno standard immaginario, del tipo: "come dovrebbe essere", "quello che hanno gli altri", "come andavano bene le cose ai vecchi tempi", e così via.

Le cose non sono mai come si pensa che dovrebbero essere. Sono come sono. La capacità di essere felici dipende dalla capacità di essere in armonia col momento presente così com'è.

Questo non significa rinunciare a migliorare le cose. Anzi. Però, per migliorare il proprio stato nel presente, il fatto che la situazione cambi nel futuro (anche solo fra 5 minuti) non serve a niente. Solo la capacità di migliorare il rapporto con le cose come stanno può rendere più felici nel presente.

Il rapporto con ciò che si prova nel momento presente viene definito contesto in cui si considera l'esperienza. Come ci si sente in rapporto a qualcosa è determinato dal contesto in cui quel qualcosa viene considerato. Tutto può essere visto in un contesto in cui il suo contributo alla felicità ed al benessere diventi evidente. O si può considerare la stessa esperienza in contesti che rendono tristi e frustrati.

Prendere in considerazione qualche cosa significa considerarla in un contesto. Così come non si può fare a meno di vedere qualcosa in una certa prospettiva, da una determinata angolazione visiva, così non si può pensare a qualcosa tranne che sia in un contesto, da un punto di vista.

Definiamo "negativo" un contesto che diminuisce la capacità di interagire col contenuto in modo da contribuire alla propria felicità, creatività ed efficienza. In un contesto negativo si paragona il contenuto ad uno standard immaginario che viene ritenuto migliore della realtà.

Dirsi che le cose dovrebbero essere diverse in questo momento è soltanto un giudizio negativo e causa solo problemi.

Se si sta costruendo una casa, e la si considera allo stadio in cui è (un terreno incolto su cui sono ammucchiate montagne di materiali da costruzione) non ci sono limiti alla felicità ed all'entusiasmo che può suscitare l'idea di completare il lavoro. Ma se ci si dice qualcosa del tipo "il lavoro dovrebbe già essere finito", ci si separa dalla realtà in modo doloroso.

Qualsiasi contesto in cui si permette alla realtà di essere così com'è, invece di paragonarla ad uno standard immaginario, è un contesto positivo.

Un contesto positivo non solo rende più felici, ma anche più efficienti, perché permette all'attenzione di concentrarsi su ciò che va bene ed è utile, e non su quello che non va.

Inoltre, i contesti positivi aumentano la motivazione, in quanto è l'entusiasmo a motivare. Se, come molti credono, i contesti negativi dessero motivazione alla gente, nessuno sarebbe sovrappeso. Coloro che giudicano negativamente il proprio corpo e cercano di cambiarlo con la forza, si ritrovano con la tendenza a mangiare per reprimere le sensazioni spiacevoli che derivano dal modo in cui tentano di dimagrire.

Ogni volta che si cambia e ci si concentra su quello che già c'è di utile nella situazione invece che su quello che non c'è, si trovano soluzioni creative.

Non sto invocando il "pensiero positivo" come fanno tanti. Non si tratta né di speranza né di fede, che pure hanno una loro funzione; non sto consigliando di mettere su un'azienda ripetendosi che è impossibile perdere soldi. Quello che intendo io è osservare in modo oggettivo la realtà della propria situazione nel momento presente e trovare un modo di relazionarvisi che sia positivo.

Generalmente, una volta deciso che qualcosa "non va bene" o che "manca qualcosa", è difficile cambiare contesto e vedere quel che c'è di buono. Il mio obiettivo principale nello scrivere questo articolo è descrivere un semplice metodo per fare proprio questo, velocemente ed in modo affidabile; una tecnica che si può imparare ad usare nella vita di ogni giorno, chiamata "Vivation®".

Il Vivation® si basa sul fatto che ogni volta che si giudica qualcosa negativamente, questo provoca una reazione spiacevole. Il Vivation® lavora sulle sensazioni, per cui evita un sacco di lavoro mentale.

Così come c'è un certo numero di sensi tramite i quali si percepisce il mondo che ci circonda, ci sono "sensi" paralleli attraverso cui percepire pensieri e fantasie, il "mondo interiore". Tutti, in misura maggiore o minore, privilegiamo l'uno o l'altro "senso" interiore: vista, parola, sensazione. Tutti questi sensi interiori sono connessi e funzionano continuamente, che la persona ne sia consapevole o no. Discuteremo qui il senso che percepisce le sensazioni, dato che è quello più importante per il Vivation®.

Proviamo sensazioni su tutto. Ogni volta che si considera qualcosa, "esterno" o "interno" che sia, si sente qualcosa. Quella sensazione è specifica, e diversa a seconda dell'oggetto preso in considerazione.

Per esempio, si hanno sensazioni diverse per ogni persona che si conosce, e sicuramente una persona provoca sensazioni ed emozioni diverse da un piatto di spaghetti.

Ogni volta che si giudica qualcosa negativamente, simultaneamente si giudicano anche le sensazioni che provoca. Ogni volta che si smette di giudicare negativamente qualcosa, la sensazione corrispondente diventa una fonte di piacere.

E' ancora più importante il fatto che cambiando il contesto in cui viene considerata la situazione, automaticamente cambia il contesto di ciò che originariamente era stato giudicato negativamente.

Il Vivation® insegna a distinguere le sensazioni ed a concentrarsi su di esse sentendole in maniera molto specifica e dettagliata (anche se non necessariamente intensa) a livello fisico ed a goderne.

Cambiare contesto in positivo per una sensazione "spiacevole" è più facile di quanto non possa sembrare. Si parla delle emozioni negative come di qualcosa di terribile, ma in realtà molti le ricercano proprio per il piacere che gliene deriva. Per esempio, avere paura non piace a nessuno, eppure i film dell'orrore ed i parchi dei divertimenti fatturano centinaia di miliardi all'anno. Se non ci fosse la capacità di godere della tristezza, non si ascolterebbero canzoni tristi. Se a nessuno piacesse arrabbiarsi, non ci sarebbe pubblico per il telegiornale.

E' importante ricordare che in qualsiasi momento si ha l'opportunità di sentirsi grati per il solo fatto di esistere.

Essere vivi è in sé una sensazione piacevole, anche se in certi momenti assume la forma di una emozione "negativa" a livello fisico.

In assenza di giudizi negativi le emozioni, come qualsiasi altra cosa, contribuiscono al benessere ed al piacere. Smettere di giudicare negativamente un'emozione permette di integrarla nel benessere. Tutto ciò che era spiacevole sparisce, e si ha una prospettiva nuova e positiva sulla causa di quella emozione. Siccome con il Vivation qualcosa che sembrava negativo viene integrato nel benessere, chiamiamo integrazione il risultato di Vivation. L'integrazione consiste nel dare la propria attenzione a qualcosa che era stato giudicato negativamente e cambiare la prospettiva in cui lo si considera, in modo da diventare consapevoli dei suoi aspetti positivi.

Si può arrivare all'integrazione a livello mentale, e le sensazioni e le emozioni cambiano di conseguenza. O si può arrivare all'integrazione a livello di sensazioni ed emozioni, ed i pensieri cambiano di conseguenza. E' molto vantaggioso imparare ad integrare a livello di sensazioni ed emozioni. Prima di tutto hanno un carattere di immediatezza che il pensiero non ha: pensare richiede tempo, mentre si può sentire in un attimo. Un altro vantaggio di sensazioni ed emozioni è che sono totalmente oneste: è possibile ingannare se stessi a livello mentale per anni, ma sensazioni ed emozioni rimangono spontanee. Un ulteriore vantaggio nell'elaborare direttamente a questo livello è che si sente quando avviene l'integrazione. Anche con la miglior elaborazione a livello mentale può rimanere dubbio, ad esempio, se si sia fatto abbastanza per ottenere un risultato duraturo.

Nel Vivation® ci si concentra direttamente sulla sensazione-emozione che crea problemi, e si sente il momento esatto in cui viene integrata.

Infine, un vantaggio notevole che si ha nell'elaborare a livello di sensazioni-emozioni è che si può usare un esercizio di respirazione per massimizzare la propria capacità di percepire sensazioni-emozioni.

Il Vivation® insegna un particolare tipo di respirazione che aumenta in maniera notevole l'abilità individuale nell'usare questa tecnica. Non è il respiro a creare il risultato, è la disponibilità che la persona ha di sentire le sensazioni e di inserirle in un contesto positivo. Questo particolare tipo di respirazione aiuta enormemente, sviluppando un rapporto a livello di energia con la sensazione. Ai nostri clienti insegniamo a fare minimi cambiamenti nel loro respiro per facilitarli nel percepire le sensazioni che emergono con la maggior precisione e piacere possibili.

Quando non si conosce il Vivation®, in generale si tende a fare qualcosa per reprimere le sensazioni giudicate spiacevoli. Reprimere una sensazione, un'emozione, non le fa andare via: rimangono nella mente e nel corpo, in attesa che qualcosa ricordi alla persona ciò che ha tentato di dimenticare. Il Vivation® permette di riprovare le sensazioni in un primo tempo represse, delicatamente, e di inte-grarle.

Ci sono cinque componenti necessari per il Vivation®, i 5 elementi:

1. Il respiro circolare;

2. Il rilassamento completo;

3. Consapevolezza nei dettagli (di sensazioni - emozioni);

4. Integrazione nell'estasi (trovare un contesto positivo per la sensazione);

5. Lo stai facendo perfettamente - è sufficiente la disponibilità (smettere di mettersi i bastoni fra le ruote e permettere che sia il proprio desiderio di benessere a risolvere la situazione).

Questi elementi vengono insegnati dai consulenti di Vivation®: ce ne sono in tutto il mondo, e l'obiettivo che li accomuna è di preparare i propri clienti ad usare questi elementi automaticamente (ed autonomamente) nella vita quotidiana.

La prima seduta con un consulente di Vivation® consiste in alcuni esercizi pratici per imparare i cinque elementi, ed in una respirazione applicandoli. In generale, all'inizio si fa da distesi, in modo da dover fare solo quello, ma dopo alcune sedute si cominciano ad applicare i cinque elementi anche facendo altre attività: questo è il Vivation® in Action.

Da qui in poi si può usare questo esercizio ovunque ed in qualsiasi momento per arrivare ad una risoluzione emotiva, o semplicemente per rendere ancora più piacevole quello che si sta facendo.

Ho sviluppato il Vivation® nel 1979, dopo una ricerca sui fattori che producevano i risultati in un'altra tecnica, il rebirthing. Ho sviluppato un lavoro basato su questi fattori, lasciando fuori il resto. Da allora, ho insegnato questa tecnica ad almeno 40.000 persone, formando diverse centinaia di consulenti di Vivation®.

Fino al 1987 il Vivation era considerato come Rebirthing Integrativo, ed in molti negozi il mio libro è ancora in commercio con questo titolo. Il nome è stato cambiato perché ci sono molte tecniche diverse che vengono chiamate rebirthing, ed il modo in cui lavoriamo noi è sufficientemente diverso da meritare una definizione a sé.

Vivation® come nome deriva dal latino vivere: nome adatto a questa tecnica che permette di provare la vita in tutta la sua pienezza.

(copyright by Jim Leonard)

L'abilità di Vivation è una forma di meditazione ideata da Jim Leonard nel 1979.
Vivation® è un marchio registrato.
Solo gli Associated Vivation Professionals (AVP) in possesso della licenza sono autorizzati ad usare il termine Vivation nella propria pubblicità.
Associated Vivation Professionals
sito web: www.vivation.it

 
englishitalian

Login Form






Password dimenticata?

Libri Consigliati

bioenergetica-manuale_copy.jpgchiave_per_lo_zen.jpg
CORSO ORTO CON PIANTE AROMATICHE E MEDICINALI condotto da Antonio D'Amico - 23 aprile 2017 -

COME FARE UNA PROPRIA FARMACIA NATURALE. 

Il corso teorico-pratico è rivolti a chi desidera sviluppare uma corretta realizzazione di un orto con piante aromatiche e medicinali e imparare le principali tecniche colturali.

Per info chiamare al 3923800864 

 Jacaranda Center 
Via Ramondetta, 21 Valverde (Catania)

 




CALENDARIO DEGLI INCONTRI - Grounding Institute -

GRUPPO DI ANALISI BIOENERGETICA 

 condotto dal dr. Maurizio D’Agostino - ANNO 2017

29 GENNAIO  - INTENSIVO DI ANALISI BIOENERGETICA DI GRUPPO (GRUPPO CHIUSO) orario: 10.00-18,30

19 FEBBRAIO  - INTENSIVO DI ANALISI BIOENERGETICA DI GRUPPO (GRUPPO CHIUSO) orario: 10.00-18,30

12 MARZO - INTENSIVO DI ANALISI BIOENERGETICA DI GRUPPO (GRUPPO CHIUSO) orario: 10.00-18,30

9 APRILE -  INTENSIVO DI ANALISI BIOENERGETICA DI GRUPPO (GRUPPO CHIUSO) orario: 10.00-18,30

7 MAGGIO INTENSIVO DI ANALISI BIOENERGETICA DI GRUPPO (GRUPPO CHIUSO) orario: 10.00-18,30

11 GIUGNO-  INTENSIVO DI ANALISI BIOENERGETICA DI GRUPPO (GRUPPO CHIUSO) orario: 10.00-18,30

9 LUGLIO -  INTENSIVO DI ANALISI BIOENERGETICA DI GRUPPO (GRUPPO CHIUSO) orario: 10.00-18,30

17 SETTEMBRE INTENSIVO DI ANALISI BIOENERGETICA DI GRUPPO (GRUPPO CHIUSO) orario: 10.00-18,30

15 OTTOBRE -  INTENSIVO DI ANALISI BIOENERGETICA DI GRUPPO (GRUPPO CHIUSO) orario: 10.00-18,30

19 NOVEMBRE  INTENSIVO DI ANALISI BIOENERGETICA DI GRUPPO (GRUPPO CHIUSO) orario: 10.00-18,30

3DICEMBRE -  INTENSIVO DI ANALISI BIOENERGETICA DI GRUPPO (GRUPPO CHIUSO)  orario: 10.00-18,30

 

brethe.jpg

 

 

INTENSIVI DI REBIRTHING BIOENERGETICO-TRANSPERSONALE

(CATANIA - GENOVA - LECCE - LONDRA - PORT LUIS (MAURITIUS) - 2015

 

 

  

SABATO FEBBRAIO 2016- VALVERDE (CT) INTENSIVO DI REBIRTHING condotto dal dr. Maurizio D'Agostino

14-15 MARZO - GENOVA - INTENSIVO DI REBIRTHING E MEDITAZIONE ZEN condotto dal dr. Maurizio D'Agostino e dal monaco zen Phap Ban

25-26 APRILE - LECCE - INTENSIVO DI REBIRTHING E MEDITAZIONE ZEN condotto dal dr. Maurizio D'Agostino e dal monaco zen Phap Ban  

 PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI SCRIVERE O TELEFONARE  A assunta.desantis@gmail.com – tel. 3456425834

20-21 GIUGNO - LECCE - INTENSIVO DI REBIRTHING E MEDITAZIONE ZEN condotto dal dr. Maurizio D'Agostino e dal monaco zen Phap Ban

 PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI SCRIVERE O TELEFONARE  A assunta.desantis@gmail.com – tel. 3456425834) 

1-2 AGOSTO - GENOVA - INTENSIVO DI REBIRTHING E MEDITAZIONE ZEN condotto dal dr. Maurizio D'Agostino e dal monaco zen Phap Ban

     AGOSTO - LONDRA - INTENSIVO DI REBIRTHING condotto dal dr. Maurizio D'Agostino

3 OTTOBRE - CATANIA - INTENSIVO DI REBIRTHING E MEDITAZIONE ZEN condotto dal dr. Maurizio D'Agostino e dal monaco zen Phap Ban 

 

aztezfractal.jpg

 

 

MARATONE  DI ANALISI BIOENERGETICA

 

 

 

 

 

APRILE - MARATONA RESIDENZIALE DI ANALISI BIOENERGETICA "" condotta dal dr. Maurizio D'Agostino  

Inizia Venerdì  alle ore 19.00 e finisce Domenica alle ore 18.30

 

LUGLIO - MARATONA RESIDENZIALE DI ANALISI BIOENERGETICA "" condotta dal dr. Maurizio D'Agostino 

Inizia Venerdì  alle ore 19.00 e finisce Domenica alle ore 18.30 

 

OTTOBRE-  MARATONA RESIDENZIALE DI ANALISI BIOENERGETICA "" condotta dal dr. Maurizio D'Agostino 

Inizia Venerdì  alle ore 19.00 e finisce Domenica alle ore 18.30  

 

NOVEMBRE -  MARATONA NON RESIDENZIALE DI ANALISI BIOENERGETICA "" condotta dal dr. Maurizio D'Agostino 

                    SABATO 26  ore 1O.00-19,30  e  Domenica 27 ore 18.30  

 

DICEMBRE -  MARATONA NON RESIDENZIALE DI ANALISI BIOENERGETICA "" condotta dal dr. Maurizio D'Agostino 

                    SABATO 17  ore 1O.00-19,30  e  Domenica 18 ore 10.00 - 18.30  

 

 Intensivi di Analisi Bioenergetica  condotti dal dr. Maurizio D'Agostino 

 

 

 

 

 

pranic-healing_mano_a_sx.jpg

 

 

PRANIC HEALING 

 

 

 

 

 

INCONTRO DI PRATICA per gli studenti di PRANIC HEALING del GROUNDING INSTITUTE (gratuito) - ogni lunedì ore 20.00 (telefonare al 392.3800864) 

INCONTRI DI ARHATIC YOGA A CADENZA MENSILE

29 marzo INCONTRO DI SUPERVISIONE di PRANIC HEALING per gli studenti del Grounding institute

     CORSO DI PRANIC HEALING Base (1° LIVELLO) conduttore: Maurizio Parmeggiani -  

26-27 giugno - CORSO DI CRISTALLOTERAPIA PRANICA (4° LIVELLO) conduttore: Maurizio Parmeggiani 

26-27 settembre -  CORSO DI PRANIC HEALING AVANZATO (2° LIVELLO) conduttore: Maurizio Parmeggiani 

     CORSO DI PSICOTERAPIA PRANICA  (3° LIVELLO) conduttore: Maurizio Parmeggiani  

 

tunnel5.jpg

   IPNOSI

 

 

 

Sedute individuali di Ipnosi (ogni pomeriggio da martedì a venerdì) 

Sedute individuali di Ipnosi regressiva (ogni pomeriggio da martedì a venerdì) 

Intensivo di Ipnosi di gruppo ogni mese (escluso agosto) 2016

 


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

logo_siab.jpg

 

Corso di Formazione per Conduttore di Classi di Esercizi Bioenergetici e Counselling a indirizzo bioenergetico

Date 1° anno del Corso di Formazione in COUNSELLING a indirizzo bioenergetico

( Società Italiana di Analisi Bioenergetica - SIAB) - direttore: dr. Maurizio D'Agostino
Orario 10.00-17.00 

 

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- 

esercizi bioenergetici per sciogliere le tensioni del viso_n.jpg

 

  CLASSI DI ESERCIZI BIOENERGETICI 

  ogni MERCOLEDI' ore 19.00

 

 

 

 

INTENSIVI DI CLASSI DI ESERCIZI BIOENERGETICI  - Per info chiamare al conduttore

  CONDUTTORE: Dr. Maurizio D'Agostino

In questo intensivo sarà dato ampio spazio al lavoro con le vibrazioni energetiche, al contatto e al lavoro col respiro. Sarà incentrato sugli ultimi sviluppi metodologici di David Berceli sul Tremore neurogenico.

Per Informazioni e iscrizioni telefonare al 392.3800864

 

 respira sei vivo.jpg

 GRUPPO DI MEDITAZIONE ZEN della tradizione di Thich Nhat Hanh

ogni MERCOLEDI' ore 20.45 (ingresso libero) (subito dopo la classe di esercizi)

 

 

 RITIRO DI MEDITAZIONE CON i MONACi ZEN di PLUM VILLAGE

 (VEDERE SITO WWW.ZENQUIEORA.ORG )

 

iNCONTRi DI MEDITAZIONE ZEN COL MONACO PHAP BAN - dal 14 al 28.aprile 2016

 Arrivare alle ore 19.45 per sistemarsi nella sala. I'incontro inizierà alle ore 20.15. Dopo non si potrà più accedere. Inviare sms o telefonare al 392.3800864 (Maurizio D'Agostino) se si intende partecipare all'incontro.

Luogo: JACARANDA CENTER, VIA RAMONDETTA, 21 VALVERDE   http://www.zenquieora.org/www.zenquieora.org

 Gli incontri di pratica zen con Phap Ban proseguiranno ogni pomeriggio e nel weekend 16-17 aprile ci sarà il ritiro. 

Nel weekend del 23-24 aprile ci sarà il Ritiro di REBIRHING E MEDITAZIONE ZEN condotto dal dr. Maurizio D'AGOSTINO e dal monaco zen PHAP BAN. 

Avvisare se si intende partecipare:

JACARANDA CENTER

VIA RAMONDETTA, 21 VALVERDE 

cell. 3923800864 

Pagina di Facebook: ZEN QUI E ORA - Gruppo di Meditazione Zen di Catania-Sicilia

 

GIORNATA DI MEDITAZIONE ZEN  CON IL MONACO ZEN PHAP BAN  -  4 OTTOBRE 

 

iNCONTRi DI MEDITAZIONE ZEN CON I MONACI DELLA TRADIZIONE ZEN DI THICH NHAT HANH DI PLUM VILLAGE - INVERNO 2016 - VALVERDE

 

  ---------------------------------------------------------------------------------------------

logo_isp.png

 

CORSO di SPECIALIZZAZIONE in PSICOTERAPIA BREVE A INDIRIZZO STRATEGICO per psicologi e medici (Istituto per lo Studio delle Psicoterapie - ISP)

  

 BARI, 23-24 maggio

CATANIA  21 FEBBRAIO, 

LAMEZIA TERME, 9-10 maggio,

ROMA, 18-19 aprile

 

PER INFORMAZIONI SU TUTTE LE PROPOSTE

JACARANDA CENTER

Direttore: dr. Maurizio D’Agostino

Cell.  3923800864

Via RAMONDETTA, 21 VALVERDE (CT)

www.bioenergetic.it



CORSO DI IPNOSI - TECNICHE DI INDUZIONE E APPLICAZIONE CLINICHE -

per laureati e laureandi in Medicina e Chirurgia, Psicologia, Scienze dell’Educazione, Sociologia, e ai diplomati con laurea triennale in Psicologia, nonché a tutti gli operatori sanitari con laurea. Profilo di uscita: Esperto in Tecniche di Induzione Ipnotica.

Il corso prevede 40 ore di attività didattica teorico-pratica, ed è articolato in 2 week-end.

Per Informazione telefonare al cell. 3923800864



GRUPPO DI MEDITAZIONE ZEN - Ogni mercoledì alle ore 20.30 -

secondo la tradizione di Thich Nhat Hanh. Ingresso libero.

Sede: Grounding Institute Via Asiago, 35 1° Piano a sinistra.



Intensivi di IPNOSI REGRESSIVA, REBIRTHING, BIOENERGETICA condotti dal dr. Maurizio D'Agostino -

Calendario degli incontri per il 2016 

 

20 marzo 2016 Intensivo di Rebirthing ad approccio bioenergetico-transpersonale

23-24 aprile - Intensivo di meditazione zen e Rebirthing con Phap Ban e Maurizio D Agostino 

29 maggio - Intensivo di Ipnosi Regressiva a vite precedenti e Rebirthing 

18-19 giugno - Intensivo residenziale di Rebirthing ad approccio bioenergetico-transpersonale - Castel di Tusa (ME) (presso Museo albergo Atelier d'arte sul mare)

26 giugno - Intensivo di Ipnosi Regressiva a vite precedenti

24 luglio Intensivo di analisi bioenergetica 

21 agosto Intensivo di analisi bioenergetica "Lasciare andare le resistenze e l'atosabotaggio"

22 settembre  Intensivo di analisi bioenergetica "Arrendersi al corpo: dalla paura alla fiducia"

25 settembre  Intensivo di analisi bioenergetica "Decondizionare la propria infanzia" 

22-23 ottobre   Intensivo di REBIRTHING e ANALISI BIOENERGETICA  "LIbera il tuo bambino interiore"

26-27 novembre   Intensivo di REBIRTHING e ANALISI BIOENERGETICA  "LIbera il tuo bambino interiore" 

17-18 dicembre  Intensivo di REBIRTHING e ANALISI BIOENERGETICA  "Padroneggia il tuo bambino interiore"

 

 

Per informazioni chiamare il conduttore degli intensivi Dr Maurizio D Agostino

cell 3923800864

(il programma può subire variazioni con aggiunte di date)

 

Jacaranda Center 
Via Ramondetta, 21 Valverde (Catania)

 


http://l.facebook.com/l.php?u=http%3A%2F%2Fwww.bioenergetic.it%2F&h=ZAQG2JS5MAQFsGDDjZWvGCZvTEsvNXcdFrf0ysXPxqXE1RA&enc=AZOY8icU6R047kL8JHdJ6gyJtxsGgOjrf_oTlLXJiLA4LUA2nx_mX69zeOhNX9zcsJW2OgzzcCDk9S8UiPCl-UcLtJPtrzUvqRbqnKvu-Z_bolVWRFbW4d2uW2Pq7BsDrOO5vjppgijHDvvRYfXZ4fclufmWSUg-z8rm_F4CLs4fv1s7al1bBzj6KCNb9RSrGRlmQzsnm5E6anxTwEfLTuTn&s=1

 

 

 

 

 

 



CALENDARIO 2017 - INTENSIVI DI ANALISI BIOENERGETICA DI GRUPPO conduttore dr. Maurizio D’Agostino -

Calendario Gruppo di terapia bioenergetica

29 gennaio 

19 febbraio

12 marzo

9 aprile

7 maggio

11 giugno

9 luglio

17 settembre

15 ottobre

19 novembre

3  dicembre 

 

Per info: 3923800864

www.jacarandacenter.it 



INTENSIVO DI ANALISI BIOENERGETICA E REBIRTHING " Verso il Sè profondo: respiro, voce, contatto" -

CONDUTTORE: DR. MAURIZIO D'AGOSTINO

 

SABATO 13 E DOMENICA 14 MAGGIO 2017

 

JACARANDA CENTER

VIA RAMONDETTA, 21 VALVERDE

CELL. 3923800864

www.jacarandacenter.it  



ATTIVITA' AL JACARANDA CENTER -

- Ogni mercoledì CLASSI DI ESERCIZI BIOENERGETICI ore 19.30-20.45 - conduttore: dr. Maurizio D'Agostino 

- ogni mercoledì MEDITAZIONE ZEN ore 21-22.30
- Ogni giovedì KUNDALINI YOGA ore 18-20 - conduttrice: Lucia Zahara

- Ogni giovedì BIODANZA ore 20.30 - conduttrice: Zaira De Luca 
- ogni Lunedì PRANIC HEALING ore 20-22.00

- ogni Lunedì e venerdì TAI CHI ore 19-20.30 - conduttore: Maestro Nazzareno Russo
- Domenica 30 aprile DANZA DEL RISVEGLIO ore 10-14  - conduttrice: Lucia Zahara

- Domenica 28 maggio DANZA DEL RISVEGLIO ore 10-14  - conduttrice: Lucia Zahara

- Una domenica al mese Intensivo di Analisi Bioenergetica di Gruppo ore 10-18.20 (vedi sotto programma Intensivi)

- Un weekend (Sabato e Domenica) al mese Intensivo di Analisi Bioenergetica di Gruppo, Rebirthing, Ipnosi regressiva orario 10-19.30

Per info : tel. 3923800864
Jacaranda Center, via Ramondetta, 21 Valverde

www.bioenergetic.it
www.jacarandacenter.it
www.zenquieora.org



CORSO BASE TECNICHE RAPIDE DI INDUZIONE IPNOTICA -

Per psicologi, medici, counsellors, pedagogisti, infermieri ed altri esperti nella relazione d'aiuto e a tutti gli appassionati. Numero massimo 20 persone. Per Info 3923800864.



ATTENZIONE. AVVISO IMPORTANTE - CAMBIAMO SEDE -

Dal 1 GENNAIO 2016 ci siamo trasferiti nella nuova sede sita in Via RAMONDETTA, 23 VALVERDE

PER INFO: 3923800864

INDICAZIONI PER RAGGIUNGERE LA NUOVA SEDE DI VALVERDE 


https://www.google.it/maps/place/GROUNDING+INSTITUTE+-+DR.+MAURIZIO+D'AGOSTINO/@37.5919769,15.1177059,16z/data=!4m7!1m4!3m3!1s0x1313fea890289751:0x9ad46442550ad6ad!2sGROUNDING+INSTITUTE+-+DR.+MAURIZIO+D'AGOSTINO!3b1!3m1!1s0x1313fea890289751:0x9ad46442550ad6ad?hl=it



INTENSIVO DI CLASSI DI ESERCIZI BIOENERGETICI conduttore Dr. Maurizio D'Agostino -

"ARRENDERSI AL CORPO"

Sabato 22 aprile 2017 ore 10.00-17.30

 

Jacaanda Center

Via Ramondetta, 21 Valverde (CT)

Per info chiamare: 3923800864 

www.bioenergetic.it  

www.jacarandacenter.it  



INTENSIVO DI ANALISI BIOENERGETICA "DISTACCHI" conduttore Dr. Maurizio D'Agostino -

SABATO 3 E DOMENICA 4 GIUGNO 2017 

 

JACARANDA CENTER

VIA RAMONDETTA, 21 VALVERDE

PER INFO: 3923800864 

WWW.JACARANDACENTER.IT 



La danza del risveglio 28 maggio 2017 -

Per informazioni vedere sul nuovo sito www.jacarandacenter.it



Corso di formazione professionale in REBIRTHING BIOENERGETICO-TRANSPERSONALE -

In programmazione. 1° modulo in Vivation (o Rebirthing integrativo), 2° modulo Rebirthing bioenergetico, 3° modulo Rebirthing bioenergetico-transpersonale. info: 3923800864



INTENSIVI di REBIRTHING/VIVATION - Sabato e/o domenica ore 10.00-18.30 conduttore M. D'Agostino - In questo ciclo di Workshops intensivi non residenziale si farà un lavoro col respiro (rebirthing e vivation) integrato se opportuno con la terapia bioenergetica.Verranno sperimentate varie modalità di lavoro col respiro ( a secco, eyegaze vivation, vivation allo specchio ecc.).Gli orari di lavoro saranno sabato e/o domenica dalle 10 alle 18.30.

Vesak - Incontro di pratica di meditazione zen - Venerdì 22 aprile 2016 -

L'incontro sarà facilitato dal monaco zen Phap Ban 

In tutto il mondo, in questi giorni, nella tradizione buddhista celebrano il Vesak, ovvero la festa sacra che rievoca la nascita, la morte e il Nirvana, l'illuminazione di Buddha.

Il Vesak è una delle feste religiose più importanti del calendario buddhista ed è una occasione per ricordare i precetti, la vita e l'insegnamento di Buddha nel mondo. Cade normalmente nel giorno del plenilunio di aprile o maggio anche se tutto il mese ed in particolare i giorni intorno al plenilunio sono considerati importanti.

A Plum Village si è soliti festeggiare questa giornata costruendo un piccolo ponte nel laghetto di uno stagno coperto di fiori di loto. Uno ad uno i presenti percorrono il ponte al cui centro è stato posta una piccola statua del Buddha bambino e mentre viene intonato un canto aspergono con acqua mista petali di fiori l'immagine del bambino.

Proprio con questo spirito festeggeremo con voi questa giornata che ci ricorda la libertà immensa che portiamo in noi, libertà che nessuno può darci e nessuno può toglierci.

Venerdì ore 19.00 (arrivare 18.30)

 

Jacaranda Center

Via Ramondetta, 21 Valverde

Per info e partecipazione chiamare o mandare un SMS al 3923800864

 

(Attenzione: Se il navigatore vi porta a via Ramondetta 21 di Aci Bonaccorsi allora scendendo prendere la prima a sinistra e poi la prima a destra (e già siete su via Ramondetta di Valverde) e dopo 50 metri trovate i 3 cancelli. Prendere il primo cancello a sinistra e percorre la strada sterrata fino alla fine.



Amicizia con me stesso, amicizia con gli altri Percorso di quattro incontri Offerto dal monaco Zen -

Amicizia con me stesso, amicizia con gli altri

Percorso di quattro incontri
Offerto dal monaco Zen Phap Ban


Cari amici, sono molto felice di tornare in Sicilia e di poter praticare nella natura del nuovo centro di Valverde. 
Qui in Salento abbiamo appena concluso un percorso di quattro mesi.
Abbiamo provato a coltivare una nuova relazione con noi stessi, una relazione di ascolto e di rispetto, di amicizia. Forse il tema che più ci ha ispirato è stato la frase di Thay : "Sentire è già amare". 
Ogni volta mi stupisco dei frutti che regala una pratica continuata. Come sapete non sono né un maestro né una guida ( cadremmo tutti in un fosso ) ma un secchione e mi piace creare momenti di pratica, sento molto prezioso questo nostro stare insieme nell'ascolto, nella presenza.
un abbraccio, a prestissimo
fratello claudio

Il Percorso inizierà sabato 16 e si svilupperà in quattro incontri: ( siate puntuali per favore )

1 Radicamento nel sentire, abitare il corpo, il respiro sabato 16 inizio h 19.00 -21 (Siracusa)

2.Apertura, affidarsi, perdono domenica 17 inizio h 11 -17 (punto di ritrovo Milo ore 9.30) Monti Sartorius - Etna 
3.Amicizia con se stessi mercoledì 20 inizio h 21 -22.30 Valverde

4.Amicizia con gli altri. venerdì 22 inizio h 19.00 -21.00 Valverde

JACARANDA CENTER
VIA RAMONDETTA 21 Valverde (CT)
Per info: 3923800864

Ecco il testo che vi propongo come riferimento durante la nostra pratica:

"Fare Pace con Se Stessi" di Thich N Hanh ed. Ubaldinihttp://www.ilgiardinodeilibri.it/…/__fare-pace-con-se-stess…

Se potete portate con voi penna e taccuino che useremo anche come diario di pratica personale in questa settimana di pratica
Un abbraccio e a presto
fratello phap ban



Corso di formazione in Reiki - 1° Livello - domenica a novembre-dicembre - Conduttore: Grazia Puglisi

Realizzazione Siti Web: Studio Insight
pagine viste: