Fasi del processo Ipnotico a cura di Maurizio D'Agostino
domenica 13 novembre 2011

Il processo terapeutico consiste in una serie di fasi che si susseguono nel corso della terapia e che sono fondate su una particolare relazione che evolve nel tempo.

La struttura di ogni singola sessione di terapia svolta in un contesto ipnotico segue la stessa struttura per fasi ed è definibile secondo un continuum che modella l'intera psicoterapia a partire da:

*    La valutazione (l'osservazione del soggetto ipnotico, i segni obiettivi della trance, la  valutazione dello stile ipnotico, la valutazione della suscettibilità ipnotica, la psicodiagnostica ipnotica) 

*    L'induzione

*    Trance

*    Fase Centrale

*    Il Risveglio

 

*    IPNOSI: INDUZIONE

L' Induzione è l'insieme delle manovre che consentono di ottenere lo stato di trance.

Da questa definizione sembra discendere che l'induzione sia semplicemente un mezzo per conseguire lo stato ipnotico e che sia, pertanto, privo di altre finalità: una fase preliminare per predisporre il soggetto a sperimentare la vera e propria terapia.

Lo stato di trance viene così ridotto ad un contenitore all'interno del quale avrebbe luogo la terapia ipnotica, che consisterebbe quindi in un intervento condotto in ipnosi e non con l'ipnosi.

Questa visione della induzione e della trance tende a sminuire il valore dell'ipnosi attribuendo l'effetto terapeutico ad altre metodiche utilizzate durante la trance (in ipnosi si può attuare la terapia familiare, psicoanalitica, comportamentale ecc.).

L'esperienza ha evidenziato che l'ipnosi ha un valore terapeutico di per sé, come è testimoniato dalla cosiddetta "ipnosi neutra" in cui l'ipnotista non dà alcuna suggestione specifica, mentre si limita ad indurre lo stato di trance senza alcuna indicazione terapeutica.

Attraverso la modificazione dello stato di coscienza per mezzo dell'induzione il soggetto mostra rapidamente le eventuali resistenze verso il cambiamento e tutte le caratteristiche che mantengono e strutturano il problema. Spesso si tratta di minimal cues (informazioni minime) che per essere individuate richiedono la massima attenzione e una grande esperienza, ma che contengono un enorme potenziale per il cambiamento o per il consolidamento delle suggestioni ipnotiche.

Una buona induzione prelude all'instaurarsi di un rapport ottimale e alla soluzione del problema del paziente. Infatti la riuscita dell'induzione implica che il terapeuta ha accolto e capito il paziente e che questi sperimenta in modo concreto la possibilità di un cambiamento. Tuttavia il problema di realizzare un induzione efficace a raggiungere un buon stato di trance è strettamente correlato al problema del soggetto, alle sue aspettative e ai suoi timori.

Ogni persona è un individuo diverso ed ha peculiarità e modalità di accesso alla trance molto diverse l'uno dall'altro, in alcuni casi il problema psicologico e la inconscia paura di risolvere la situazione problematica ed al possibile ritorno ad un efficacia troppo a lungo dimenticata, sono alla base di possibili ed evidenti problematiche nel riuscire ad ipnotizzare un paziente, rendendo difficile il compito dell'induzione al terapeuta e allungando i tempi di intervento.

Aggirare le resistenze e trovare modalità induttive efficaci, nonostante le difese e i timori del soggetto, è il compito di ogni ipnoterapeuta professionista.

 

*    IPNOSI: Trance Ipnotica

Altrettanto spesso l’ipnosi è legata ad una attività immaginativa, creativa, interessante o comunque emotivamente intensa proprio perché queste esperienze catturano la nostra attenzione (essere assorti nella lettura di un libro, dipingere, fare un lavoro che ci “prende”, ballare, ecc) mettendo in secondo piano tutte le altre esperienze (il tempo che passa, l’appetito, una persona che ci parla, ecc).

La trance ipnotica è quindi un fenomeno normale, che viviamo più volte ogni giorno (mediamente una volta ogni 90 minuti circa), e di cui conosciamo le varie sfumature e intensità: ognuno di noi sa cosa vuol dire “essere completamente assorto in una attività”, così come ognuno conosce l’esperienza del “sogno ad occhi aperti” o dell’immaginazione vivida, in cui il “confine” tra la realtà esterna e mondo interno non è nettamente marcato.

Definizione

La trance è uno stato psicofisiologico che può essere indotto mediante ipnosi autoipnosi. Alcune persone – sensitivi, sciamani, medium ecc. – riescono ad ottenerlo spontaneamente. È caratterizzato da fenomeni quali insensibilità agli stimoli esterni, perdita o attenuazione della coscienza, dissociazione psichica.

Si usa definire "trance" in senso figurato anche lo stato di esaltazione o estasi per stimoli esterni quali la musica e la danza; tali stimoli, tuttavia – da soli o associati ad altri – possono produrre la trance vera e propria e tutti i fenomeni pertinenti a tale stato.
In diagnosi medica viene chiamato trance alcoolica, lo stato di dissociazione mentale causato da abuso di alcolici o di farmaci diversi.

Distinzioni

Distinguiamo nei fenomeni della trance i sintomi e i comportamenti.

I principali sintomi della trance sono: tremito incontrollato, brividi, emotività incongrua, svenimento, disturbi dell'equilibrio, sonnolenza e letargia, convulsioni, incontinenza, paralisi di uno o più arti, disturbi della sensibilità al calore o al dolore, agitazione motoria, tic, respiro affannoso, fissità oculare.
Tra i comportamenti caratteristici si osserva l'acquiescenza acritica al comando con agiti consapevolmente o inconsapevolmente indipendenti dalla volontà con o senza perdita della memoria di circostanza.

Fenomeni e comportamenti attribuiti a stato di trance sono anche: camminare sulle braci senza bruciarsi, subire trafitture senza sanguinare, atti dei quali si è normalmente incapace, correre rischi anche gravi senza emozioni, parlare una lingua che non si conosce.

 

La trance indotta viene fatta da un terapeuta facilitando nel soggetto l’evocazione di esperienze di rilassamento ma anche evocando normali esperienze dissociative, o quotidiane esperienze di discontinuità della coscienza.

L’ipnoterapia si fonda su due caratteristiche poco conosciute dell’ipnosi:

  1. la persona in trance, lungi dall’eseguire “come un robot” gli ordini dell’ipnotista, in realtà sospende il proprio modo usuale e problematico di “ragionare sulle cose” e mostra una maggiore creatività ed elasticità. L’emergere di nuovi punti di vista, di nuove soluzioni e di nuovi comportamenti, emozioni e sensazioni è alla base della rottura della rigidità del sintomo lamentato.
  2. il soggetto ipnotico, lungi dal “dormire”, entra con l’ipnoterapeuta in una relazione molto intensa, all’interno della quale avvengono modificazioni tipiche delle vere relazioni di cura e/o di collaborazione.

La trance ipnotica è suddivisa in 4 livelli di profondità:

  • Trance Vigile
  • Trance Lieve
  • Trance Media
  • Trance Profonda

L’ipnoterapia serve a curare sintomi psicologici quali ansia, depressione, problemi alimentari, problemi sessuali, tabagismo e altri mentre l’ipnosi clinica è utilizzata in vari ambiti specialistici medici e odontoiatrici.

La Trance Profonda è' quel livello di ipnosi che permette al soggetto di funzionare adeguatamente e direttamente a un livello di consapevolezza inconscio, senza che la mente cosciente vi interferisca.

Per comodità, le trance profonde possono essere classificate in  sonnambuliche e stuporose.

  • La trance Sonnambulica: il soggetto è apparentemente sveglio e funziona bene, in maniera analoga a quella di una persona non ipnotizzata che operi al livello vigile.
  • La trance Stuporosa: contraddistinto da un comportamento responsivo passivo caratterizzato da un ritardo psicologico e fisiologico. Mancano comportamenti spontanei e quelle iniziative che, se si lasciano sviluppare, sono così tipici del comportamento sonnambulico; che ricorcano lo stato di narcosi

Non è legata a maggiore suggestionabilità, né alla possibilità di esplorare vissuti profondi, ma soprattutto alla possibilità di evocare fenomeni tipici di questo stato che possono essere utilizzati a fini terapeutici

"Ogni immagine suggerita è per il soggetto in ipnosi profonda una realtà indiscutibile. Ogni alterazione percettiva, perché possa meglio  realizzarsi, deve essere accompagnata da un'immagine." (Granone)

Secondo Erickson per riconoscere una Trance Profonda è necessario un fenomeno visibile, quale la levitazione della mano, o è verificabile a posteriori, tramite l'intervista clinica.

Fenomeni della Trance Profonda

Durante la trance profonda è possibile generare in modo autoindotto (autoipnosi) o attraverso suggestione etero indotta (dall'ipnoterapeuta) alcuni importanti fenomeni psicofisiologici legati allo stato di trance che possono già di per sé costituire un valente supporto terapeutico ad alcune condizioni.

Tra questi fenomeni troviamo:

  • Possibilità di aprire gli occhi senza svegliarsi
  • Distorsione temporale e pseudorientamento temporale
  • Regressione d’età e rivivificazione
  • Dissociazione
  • Scrittura automatica
  • Allucinazioni positive e negative
  • Amnesia
  • Suggestioni post-ipnotiche
  • Analgesia e anestesia
  • Catalessi e catatonia
  • Flexibilitas cerea

 

Allucinazioni positive e negative

 

Le allucinazioni ipnotiche negative sono possibili per tutti i sensi  (cecità, emianopsia, sordità, ageusia, anosmie etc.) per un tempo di poche ore a parecchi mesi per poi svanire gradatamente.

Sono definite negative quando "riducono" o "cancellano" uno stimolo che in realtà è presente. Tali appercezioni, quando sono parziali, possono essere limitate, ad es, per la vista a un determinato oggetto o colore, per l'udito ad una specifica voce o tono, ecc. Un individuo può quindi "cancellare" ad esempio l'oggetto temuto, come un serpente, finendo con il non vederlo anche se l'animale è presente davanti a lui.

Le allucinazioni ipnotiche positive sono quelle in cui il soggetto percepisce l'esistenza di oggetti che di fatto non esistono e avverte sensazioni senza che vi sia il corrispettivo stimolo sensoriale. In pratica un soggetto può "sentire suoni" o vedere oggetti che in realtà non sono presenti nell'ambiente.

"Le alterazioni percettive si spiegano col particolare stato di  coscienza del soggetto ipnotizzato e col predominio dell'immagine suggestiva, per cui se un soggetto non percepisce un determinato stimolo ciò è da  imputarsi alla limitazione in atto della coscienza stessa." (Erickson)

Il soggetto compie quindi un atto di inconsapevole (inconscio) nel quale "sceglie" attivamente di credere alle suggestioni impartite, visualizzando o cancellando lo stimolo proposto dal terapeuta e non è al contrario il terapeuta che impartisce un ordine o piega il soggetto a credere.

 

Analgesia e Anestesia

 

"Semeioticamente, l'anestesia e l'analgesia ipnotiche sono simili e quelle isteriche, cioè non seguono le vie nervose anatomiche, seguono invece le vie della rappresentazione suggestiva".(Granone)

La sensazione che origina la percezione del dolore non è accolta a far parte della sintesi dei fenomeni coscienti e , per una specie di restringimento della coscienza, viene ad essere "dissociata", esistendo come fenomeno inconsapevole; tale dissociazione porta alla dispercezione tra il fenomeno "esistente" e quello "percepito", variandone in parte o del tutto la sua consapevolezza.

L'aspetto fondamentale nell'ipnosi per il controllo del dolore sembra essere la possibilità di instaurare, mediante rappresentazione suggestiva, nuove configurazioni percettive e temporo-spaziali nel soggetto (abbassando o alzando la percezione o allungando o restringendo il tempo di tale percezione). In tal maniera un mal di testa potrebbe o essere ridotto nella sua intensità o perdurare per uno o due minuti invece che ore.


L'uso dell'ipnosi, secondo vari chirurghi, abbrevia il decorso post-operatorio, previene il dolore e il vomito e favorisce la cicatrizzazione delle ferite. Nell'alleviare il dolore è spesso migliore degli anti-dolorifici, in quanto non dà assuefazione, né perde efficacia con i narcotici.

"Il controllo del dolore in ipnosi è un apprendimento". (Erickson)

 

Catalessia e catatonia

 

La catalessia è uno dei principali fenomeni ipnotici, e consiste nella condizione fisiologica che risulta dalla tonicità bilanciata dei muscoli agonisti e antagonisti.

La catalessi non è in rapporto con la forza muscolare e non è in rapporto con la profondità della trance ipnotica.

La catalessia può essere utilizzata per indurre la trance, approfondire la trance, iniziare l’anestesia, creare dissociazione, convincere un soggetto di essere stato in trance.

 

Flexibilitas cerea

 

La catalessia può diventare “flexibilitas cerea”, che consiste nel mettere qualunque arto in qualunque posizione, senza che questo si muova di un millimetro dalla posizione in cui è stato messo. Alcuni autori (Sichort) hanno associato la flexibilitas ad uno stato particolarmente profondo d’ipnosi, cui tra l’altro hanno dato il loro nome, ma non c’è nulla che lasci presumere che un simile stato esista, e la flexibilitas si manifesta come un normale fenomeno catalettico.

 

*    IPNOSI: FASE CENTRALE

Una volta che il terapeuta è riuscito a generare nel soggeto una trance ipnotica, comincia la fase centrale del processo ipnotico. Questa parte dell'intervento l'ipnotista attiva associazioni e modificale percezioni inconscie del soggetto attraverso suggestioni dirette e indirette al cambiamento.

La fase centrale è il momento più favorevole per poter depotenziare uno schema di riferimento ormai vecchio o sintomatico,  e al contempo riuscire a promuovere la ricerca inconscia dì uno schema più adattativo; finendo con il porre i due schemi in un conflitto creativo, con il fine di invalidare e cancellare (per sostituzione) lo schema problematico e inserire e rinforzare il nuovo schema di riferimento.

Tutto questo avviene sempre nel rispetto del soggetto, dato che la terapia deve adattarsi ai bisogni attuali del paziente, e insieme utilizzare, come sua parte essenziale, sia il comportamento esterno (il problema), da cui il soggetto è dominato, sia il suo comportamento interno ( i suoi pensieri, i suoi concetti) che non offrono opportunità di creare nuove strategie.

L'inserimento di nuove idee e l'attivazione delle risorse interne (inconscie) del paziente devono avere senso alla luce di ciò che il soggetto già conosce o in cui crede, perché:

" una certa conformità o coerenza (rigorosa o fantastica) è il primo requisito che un pensatore esige dalle idee che gli si presentano alla mente" anche se è vero che " le nuove idee dipendono quasi interamente dal rimescolamento e dalla ricombinazione di idee che già si possedevano" (Bateson 1984 ).

L'ipnotista partecipa a questo processo creativo come un fattore di stabilità perturbante che propone domande nuove, sfide, realtà ambigue che mettono il soggetto in condizione di intraprendere in prima persona un processo nuovo e creativo.

L'ipnotista continuerà a proporre, di seduta in seduta, qualcosa di significativo per il soggetto che, a sua volta, poiché sà che nelle suggestioni date vi sia racchiuso un significato, ne andrà alla ricerca e questa stessa ricerca lo aiuterà a costruire un significato che vada bene per lui.

 

 

*    IPNOSI: RISVEGLIO

In questa fase l'ipnoterapeuta ha l'obiettivo di ripristinare lo stato di veglia e permettere al paziente il riorientamento tra le esperienze vissute in trance e il suo normale livello di coscienza. Il terapeuta svolge manovre inverse a quelle usate durante l'induzione; riattivando ad uno ad uno tutti gli aspetti percettivi, prima inibiti o resi confusi, e aumentando la reattività funzionale fino a recuperare l'iniziale livello attentivo.

Il ripristino delle capacità cognitive del soggetto può impiegare un tempo variabile da qualche secondo a qualche minuto, a seconda della profondità della trance ottenuta e delle tecniche di risveglio utilizzate.

Questa tempo di latenza nel recuperare lo stato di veglia viene definita la fase grigia del processo ipnotico. Nella fase grigia il soggetto appare leggermente confuso e/o non ancora pienamente efficiente come lo era prima dell'induzione. Il paragone con il risveglio è assai giustificato, perchè la fase grigia mostra proprio un comportamento simile con: lentezza dei movimenti, stiracchiamenti, rallentamento nelle risposte o nel recupero della memoria.

Vi sono due aspetti importanti del risveglio ed ancor più della fase grigia, il primo è che in questa fase vengono date le suggestioni, definite post-ipnotiche, che hanno il fine di migliorare le successive induzioni; il secondo è che in questa fase di riorientamento il terapeuta ha l'opportunità di ratificare l'esperienza della trance ipnotica al soggetto.

La ratifica dello stato di trance permette al soggetto di comprendere, in seguito all'esperienza appena vissuta, di aver avuto esperienza di un cambio dello stato di coscienza rendendolo sempre più consapevole del tipo di percezioni e di sensazioni che avvengono nel proprio corpo e nella propria mente quando viene generato uno stato di trance.

 

 GROUNDING INSTITUTE
Direttore: Maurizio D'Agostino
tel 3923800864
Via Asiago, 35 CATANIA
www.bioenergetic.it

 
englishitalian

Login Form






Password dimenticata?

Libri Consigliati

bioenergetica-manuale_copy.jpgchiave_per_lo_zen.jpg
CORSO ORTO CON PIANTE AROMATICHE E MEDICINALI condotto da Antonio D'Amico - 23 aprile 2017 -

COME FARE UNA PROPRIA FARMACIA NATURALE. 

Il corso teorico-pratico è rivolti a chi desidera sviluppare uma corretta realizzazione di un orto con piante aromatiche e medicinali e imparare le principali tecniche colturali.

Per info chiamare al 3923800864 

 Jacaranda Center 
Via Ramondetta, 21 Valverde (Catania)

 




Amicizia con me stesso, amicizia con gli altri Percorso di quattro incontri Offerto dal monaco Zen -

Amicizia con me stesso, amicizia con gli altri

Percorso di quattro incontri
Offerto dal monaco Zen Phap Ban


Cari amici, sono molto felice di tornare in Sicilia e di poter praticare nella natura del nuovo centro di Valverde. 
Qui in Salento abbiamo appena concluso un percorso di quattro mesi.
Abbiamo provato a coltivare una nuova relazione con noi stessi, una relazione di ascolto e di rispetto, di amicizia. Forse il tema che più ci ha ispirato è stato la frase di Thay : "Sentire è già amare". 
Ogni volta mi stupisco dei frutti che regala una pratica continuata. Come sapete non sono né un maestro né una guida ( cadremmo tutti in un fosso ) ma un secchione e mi piace creare momenti di pratica, sento molto prezioso questo nostro stare insieme nell'ascolto, nella presenza.
un abbraccio, a prestissimo
fratello claudio

Il Percorso inizierà sabato 16 e si svilupperà in quattro incontri: ( siate puntuali per favore )

1 Radicamento nel sentire, abitare il corpo, il respiro sabato 16 inizio h 19.00 -21 (Siracusa)

2.Apertura, affidarsi, perdono domenica 17 inizio h 11 -17 (punto di ritrovo Milo ore 9.30) Monti Sartorius - Etna 
3.Amicizia con se stessi mercoledì 20 inizio h 21 -22.30 Valverde

4.Amicizia con gli altri. venerdì 22 inizio h 19.00 -21.00 Valverde

JACARANDA CENTER
VIA RAMONDETTA 21 Valverde (CT)
Per info: 3923800864

Ecco il testo che vi propongo come riferimento durante la nostra pratica:

"Fare Pace con Se Stessi" di Thich N Hanh ed. Ubaldinihttp://www.ilgiardinodeilibri.it/…/__fare-pace-con-se-stess…

Se potete portate con voi penna e taccuino che useremo anche come diario di pratica personale in questa settimana di pratica
Un abbraccio e a presto
fratello phap ban



Vesak - Incontro di pratica di meditazione zen - Venerdì 22 aprile 2016 -

L'incontro sarà facilitato dal monaco zen Phap Ban 

In tutto il mondo, in questi giorni, nella tradizione buddhista celebrano il Vesak, ovvero la festa sacra che rievoca la nascita, la morte e il Nirvana, l'illuminazione di Buddha.

Il Vesak è una delle feste religiose più importanti del calendario buddhista ed è una occasione per ricordare i precetti, la vita e l'insegnamento di Buddha nel mondo. Cade normalmente nel giorno del plenilunio di aprile o maggio anche se tutto il mese ed in particolare i giorni intorno al plenilunio sono considerati importanti.

A Plum Village si è soliti festeggiare questa giornata costruendo un piccolo ponte nel laghetto di uno stagno coperto di fiori di loto. Uno ad uno i presenti percorrono il ponte al cui centro è stato posta una piccola statua del Buddha bambino e mentre viene intonato un canto aspergono con acqua mista petali di fiori l'immagine del bambino.

Proprio con questo spirito festeggeremo con voi questa giornata che ci ricorda la libertà immensa che portiamo in noi, libertà che nessuno può darci e nessuno può toglierci.

Venerdì ore 19.00 (arrivare 18.30)

 

Jacaranda Center

Via Ramondetta, 21 Valverde

Per info e partecipazione chiamare o mandare un SMS al 3923800864

 

(Attenzione: Se il navigatore vi porta a via Ramondetta 21 di Aci Bonaccorsi allora scendendo prendere la prima a sinistra e poi la prima a destra (e già siete su via Ramondetta di Valverde) e dopo 50 metri trovate i 3 cancelli. Prendere il primo cancello a sinistra e percorre la strada sterrata fino alla fine.



CALENDARIO 2017 - INTENSIVI DI ANALISI BIOENERGETICA DI GRUPPO conduttore dr. Maurizio D’Agostino -

Calendario Gruppo di terapia bioenergetica

29 gennaio 

19 febbraio

12 marzo

9 aprile

7 maggio

11 giugno

9 luglio

17 settembre

15 ottobre

19 novembre

3  dicembre 

 

Per info: 3923800864

www.jacarandacenter.it 



INTENSIVO DI ANALISI BIOENERGETICA "DISTACCHI" conduttore Dr. Maurizio D'Agostino -

SABATO 3 E DOMENICA 4 GIUGNO 2017 

 

JACARANDA CENTER

VIA RAMONDETTA, 21 VALVERDE

PER INFO: 3923800864 

WWW.JACARANDACENTER.IT 



INTENSIVO DI CLASSI DI ESERCIZI BIOENERGETICI conduttore Dr. Maurizio D'Agostino -

"ARRENDERSI AL CORPO"

Sabato 22 aprile 2017 ore 10.00-17.30

 

Jacaanda Center

Via Ramondetta, 21 Valverde (CT)

Per info chiamare: 3923800864 

www.bioenergetic.it  

www.jacarandacenter.it  



INTENSIVI di REBIRTHING/VIVATION - Sabato e/o domenica ore 10.00-18.30 conduttore M. D'Agostino - In questo ciclo di Workshops intensivi non residenziale si farà un lavoro col respiro (rebirthing e vivation) integrato se opportuno con la terapia bioenergetica.Verranno sperimentate varie modalità di lavoro col respiro ( a secco, eyegaze vivation, vivation allo specchio ecc.).Gli orari di lavoro saranno sabato e/o domenica dalle 10 alle 18.30.

ATTENZIONE. AVVISO IMPORTANTE - CAMBIAMO SEDE -

Dal 1 GENNAIO 2016 ci siamo trasferiti nella nuova sede sita in Via RAMONDETTA, 23 VALVERDE

PER INFO: 3923800864

INDICAZIONI PER RAGGIUNGERE LA NUOVA SEDE DI VALVERDE 


https://www.google.it/maps/place/GROUNDING+INSTITUTE+-+DR.+MAURIZIO+D'AGOSTINO/@37.5919769,15.1177059,16z/data=!4m7!1m4!3m3!1s0x1313fea890289751:0x9ad46442550ad6ad!2sGROUNDING+INSTITUTE+-+DR.+MAURIZIO+D'AGOSTINO!3b1!3m1!1s0x1313fea890289751:0x9ad46442550ad6ad?hl=it



INTENSIVO DI ANALISI BIOENERGETICA E REBIRTHING " Verso il Sè profondo: respiro, voce, contatto" -

CONDUTTORE: DR. MAURIZIO D'AGOSTINO

 

SABATO 13 E DOMENICA 14 MAGGIO 2017

 

JACARANDA CENTER

VIA RAMONDETTA, 21 VALVERDE

CELL. 3923800864

www.jacarandacenter.it  



La danza del risveglio 28 maggio 2017 -

Per informazioni vedere sul nuovo sito www.jacarandacenter.it



GRUPPO DI MEDITAZIONE ZEN - Ogni mercoledì alle ore 20.30 -

secondo la tradizione di Thich Nhat Hanh. Ingresso libero.

Sede: Grounding Institute Via Asiago, 35 1° Piano a sinistra.



CALENDARIO DEGLI INCONTRI - Grounding Institute -

GRUPPO DI ANALISI BIOENERGETICA 

 condotto dal dr. Maurizio D’Agostino - ANNO 2017

29 GENNAIO  - INTENSIVO DI ANALISI BIOENERGETICA DI GRUPPO (GRUPPO CHIUSO) orario: 10.00-18,30

19 FEBBRAIO  - INTENSIVO DI ANALISI BIOENERGETICA DI GRUPPO (GRUPPO CHIUSO) orario: 10.00-18,30

12 MARZO - INTENSIVO DI ANALISI BIOENERGETICA DI GRUPPO (GRUPPO CHIUSO) orario: 10.00-18,30

9 APRILE -  INTENSIVO DI ANALISI BIOENERGETICA DI GRUPPO (GRUPPO CHIUSO) orario: 10.00-18,30

7 MAGGIO INTENSIVO DI ANALISI BIOENERGETICA DI GRUPPO (GRUPPO CHIUSO) orario: 10.00-18,30

11 GIUGNO-  INTENSIVO DI ANALISI BIOENERGETICA DI GRUPPO (GRUPPO CHIUSO) orario: 10.00-18,30

9 LUGLIO -  INTENSIVO DI ANALISI BIOENERGETICA DI GRUPPO (GRUPPO CHIUSO) orario: 10.00-18,30

17 SETTEMBRE INTENSIVO DI ANALISI BIOENERGETICA DI GRUPPO (GRUPPO CHIUSO) orario: 10.00-18,30

15 OTTOBRE -  INTENSIVO DI ANALISI BIOENERGETICA DI GRUPPO (GRUPPO CHIUSO) orario: 10.00-18,30

19 NOVEMBRE  INTENSIVO DI ANALISI BIOENERGETICA DI GRUPPO (GRUPPO CHIUSO) orario: 10.00-18,30

3DICEMBRE -  INTENSIVO DI ANALISI BIOENERGETICA DI GRUPPO (GRUPPO CHIUSO)  orario: 10.00-18,30

 

brethe.jpg

 

 

INTENSIVI DI REBIRTHING BIOENERGETICO-TRANSPERSONALE

(CATANIA - GENOVA - LECCE - LONDRA - PORT LUIS (MAURITIUS) - 2015

 

 

  

SABATO FEBBRAIO 2016- VALVERDE (CT) INTENSIVO DI REBIRTHING condotto dal dr. Maurizio D'Agostino

14-15 MARZO - GENOVA - INTENSIVO DI REBIRTHING E MEDITAZIONE ZEN condotto dal dr. Maurizio D'Agostino e dal monaco zen Phap Ban

25-26 APRILE - LECCE - INTENSIVO DI REBIRTHING E MEDITAZIONE ZEN condotto dal dr. Maurizio D'Agostino e dal monaco zen Phap Ban  

 PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI SCRIVERE O TELEFONARE  A assunta.desantis@gmail.com – tel. 3456425834

20-21 GIUGNO - LECCE - INTENSIVO DI REBIRTHING E MEDITAZIONE ZEN condotto dal dr. Maurizio D'Agostino e dal monaco zen Phap Ban

 PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI SCRIVERE O TELEFONARE  A assunta.desantis@gmail.com – tel. 3456425834) 

1-2 AGOSTO - GENOVA - INTENSIVO DI REBIRTHING E MEDITAZIONE ZEN condotto dal dr. Maurizio D'Agostino e dal monaco zen Phap Ban

     AGOSTO - LONDRA - INTENSIVO DI REBIRTHING condotto dal dr. Maurizio D'Agostino

3 OTTOBRE - CATANIA - INTENSIVO DI REBIRTHING E MEDITAZIONE ZEN condotto dal dr. Maurizio D'Agostino e dal monaco zen Phap Ban 

 

aztezfractal.jpg

 

 

MARATONE  DI ANALISI BIOENERGETICA

 

 

 

 

 

APRILE - MARATONA RESIDENZIALE DI ANALISI BIOENERGETICA "" condotta dal dr. Maurizio D'Agostino  

Inizia Venerdì  alle ore 19.00 e finisce Domenica alle ore 18.30

 

LUGLIO - MARATONA RESIDENZIALE DI ANALISI BIOENERGETICA "" condotta dal dr. Maurizio D'Agostino 

Inizia Venerdì  alle ore 19.00 e finisce Domenica alle ore 18.30 

 

OTTOBRE-  MARATONA RESIDENZIALE DI ANALISI BIOENERGETICA "" condotta dal dr. Maurizio D'Agostino 

Inizia Venerdì  alle ore 19.00 e finisce Domenica alle ore 18.30  

 

NOVEMBRE -  MARATONA NON RESIDENZIALE DI ANALISI BIOENERGETICA "" condotta dal dr. Maurizio D'Agostino 

                    SABATO 26  ore 1O.00-19,30  e  Domenica 27 ore 18.30  

 

DICEMBRE -  MARATONA NON RESIDENZIALE DI ANALISI BIOENERGETICA "" condotta dal dr. Maurizio D'Agostino 

                    SABATO 17  ore 1O.00-19,30  e  Domenica 18 ore 10.00 - 18.30  

 

 Intensivi di Analisi Bioenergetica  condotti dal dr. Maurizio D'Agostino 

 

 

 

 

 

pranic-healing_mano_a_sx.jpg

 

 

PRANIC HEALING 

 

 

 

 

 

INCONTRO DI PRATICA per gli studenti di PRANIC HEALING del GROUNDING INSTITUTE (gratuito) - ogni lunedì ore 20.00 (telefonare al 392.3800864) 

INCONTRI DI ARHATIC YOGA A CADENZA MENSILE

29 marzo INCONTRO DI SUPERVISIONE di PRANIC HEALING per gli studenti del Grounding institute

     CORSO DI PRANIC HEALING Base (1° LIVELLO) conduttore: Maurizio Parmeggiani -  

26-27 giugno - CORSO DI CRISTALLOTERAPIA PRANICA (4° LIVELLO) conduttore: Maurizio Parmeggiani 

26-27 settembre -  CORSO DI PRANIC HEALING AVANZATO (2° LIVELLO) conduttore: Maurizio Parmeggiani 

     CORSO DI PSICOTERAPIA PRANICA  (3° LIVELLO) conduttore: Maurizio Parmeggiani  

 

tunnel5.jpg

   IPNOSI

 

 

 

Sedute individuali di Ipnosi (ogni pomeriggio da martedì a venerdì) 

Sedute individuali di Ipnosi regressiva (ogni pomeriggio da martedì a venerdì) 

Intensivo di Ipnosi di gruppo ogni mese (escluso agosto) 2016

 


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

logo_siab.jpg

 

Corso di Formazione per Conduttore di Classi di Esercizi Bioenergetici e Counselling a indirizzo bioenergetico

Date 1° anno del Corso di Formazione in COUNSELLING a indirizzo bioenergetico

( Società Italiana di Analisi Bioenergetica - SIAB) - direttore: dr. Maurizio D'Agostino
Orario 10.00-17.00 

 

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- 

esercizi bioenergetici per sciogliere le tensioni del viso_n.jpg

 

  CLASSI DI ESERCIZI BIOENERGETICI 

  ogni MERCOLEDI' ore 19.00

 

 

 

 

INTENSIVI DI CLASSI DI ESERCIZI BIOENERGETICI  - Per info chiamare al conduttore

  CONDUTTORE: Dr. Maurizio D'Agostino

In questo intensivo sarà dato ampio spazio al lavoro con le vibrazioni energetiche, al contatto e al lavoro col respiro. Sarà incentrato sugli ultimi sviluppi metodologici di David Berceli sul Tremore neurogenico.

Per Informazioni e iscrizioni telefonare al 392.3800864

 

 respira sei vivo.jpg

 GRUPPO DI MEDITAZIONE ZEN della tradizione di Thich Nhat Hanh

ogni MERCOLEDI' ore 20.45 (ingresso libero) (subito dopo la classe di esercizi)

 

 

 RITIRO DI MEDITAZIONE CON i MONACi ZEN di PLUM VILLAGE

 (VEDERE SITO WWW.ZENQUIEORA.ORG )

 

iNCONTRi DI MEDITAZIONE ZEN COL MONACO PHAP BAN - dal 14 al 28.aprile 2016

 Arrivare alle ore 19.45 per sistemarsi nella sala. I'incontro inizierà alle ore 20.15. Dopo non si potrà più accedere. Inviare sms o telefonare al 392.3800864 (Maurizio D'Agostino) se si intende partecipare all'incontro.

Luogo: JACARANDA CENTER, VIA RAMONDETTA, 21 VALVERDE   http://www.zenquieora.org/www.zenquieora.org

 Gli incontri di pratica zen con Phap Ban proseguiranno ogni pomeriggio e nel weekend 16-17 aprile ci sarà il ritiro. 

Nel weekend del 23-24 aprile ci sarà il Ritiro di REBIRHING E MEDITAZIONE ZEN condotto dal dr. Maurizio D'AGOSTINO e dal monaco zen PHAP BAN. 

Avvisare se si intende partecipare:

JACARANDA CENTER

VIA RAMONDETTA, 21 VALVERDE 

cell. 3923800864 

Pagina di Facebook: ZEN QUI E ORA - Gruppo di Meditazione Zen di Catania-Sicilia

 

GIORNATA DI MEDITAZIONE ZEN  CON IL MONACO ZEN PHAP BAN  -  4 OTTOBRE 

 

iNCONTRi DI MEDITAZIONE ZEN CON I MONACI DELLA TRADIZIONE ZEN DI THICH NHAT HANH DI PLUM VILLAGE - INVERNO 2016 - VALVERDE

 

  ---------------------------------------------------------------------------------------------

logo_isp.png

 

CORSO di SPECIALIZZAZIONE in PSICOTERAPIA BREVE A INDIRIZZO STRATEGICO per psicologi e medici (Istituto per lo Studio delle Psicoterapie - ISP)

  

 BARI, 23-24 maggio

CATANIA  21 FEBBRAIO, 

LAMEZIA TERME, 9-10 maggio,

ROMA, 18-19 aprile

 

PER INFORMAZIONI SU TUTTE LE PROPOSTE

JACARANDA CENTER

Direttore: dr. Maurizio D’Agostino

Cell.  3923800864

Via RAMONDETTA, 21 VALVERDE (CT)

www.bioenergetic.it



Corso di formazione professionale in REBIRTHING BIOENERGETICO-TRANSPERSONALE -

In programmazione. 1° modulo in Vivation (o Rebirthing integrativo), 2° modulo Rebirthing bioenergetico, 3° modulo Rebirthing bioenergetico-transpersonale. info: 3923800864



Intensivi di IPNOSI REGRESSIVA, REBIRTHING, BIOENERGETICA condotti dal dr. Maurizio D'Agostino -

Calendario degli incontri per il 2016 

 

20 marzo 2016 Intensivo di Rebirthing ad approccio bioenergetico-transpersonale

23-24 aprile - Intensivo di meditazione zen e Rebirthing con Phap Ban e Maurizio D Agostino 

29 maggio - Intensivo di Ipnosi Regressiva a vite precedenti e Rebirthing 

18-19 giugno - Intensivo residenziale di Rebirthing ad approccio bioenergetico-transpersonale - Castel di Tusa (ME) (presso Museo albergo Atelier d'arte sul mare)

26 giugno - Intensivo di Ipnosi Regressiva a vite precedenti

24 luglio Intensivo di analisi bioenergetica 

21 agosto Intensivo di analisi bioenergetica "Lasciare andare le resistenze e l'atosabotaggio"

22 settembre  Intensivo di analisi bioenergetica "Arrendersi al corpo: dalla paura alla fiducia"

25 settembre  Intensivo di analisi bioenergetica "Decondizionare la propria infanzia" 

22-23 ottobre   Intensivo di REBIRTHING e ANALISI BIOENERGETICA  "LIbera il tuo bambino interiore"

26-27 novembre   Intensivo di REBIRTHING e ANALISI BIOENERGETICA  "LIbera il tuo bambino interiore" 

17-18 dicembre  Intensivo di REBIRTHING e ANALISI BIOENERGETICA  "Padroneggia il tuo bambino interiore"

 

 

Per informazioni chiamare il conduttore degli intensivi Dr Maurizio D Agostino

cell 3923800864

(il programma può subire variazioni con aggiunte di date)

 

Jacaranda Center 
Via Ramondetta, 21 Valverde (Catania)

 


http://l.facebook.com/l.php?u=http%3A%2F%2Fwww.bioenergetic.it%2F&h=ZAQG2JS5MAQFsGDDjZWvGCZvTEsvNXcdFrf0ysXPxqXE1RA&enc=AZOY8icU6R047kL8JHdJ6gyJtxsGgOjrf_oTlLXJiLA4LUA2nx_mX69zeOhNX9zcsJW2OgzzcCDk9S8UiPCl-UcLtJPtrzUvqRbqnKvu-Z_bolVWRFbW4d2uW2Pq7BsDrOO5vjppgijHDvvRYfXZ4fclufmWSUg-z8rm_F4CLs4fv1s7al1bBzj6KCNb9RSrGRlmQzsnm5E6anxTwEfLTuTn&s=1

 

 

 

 

 

 



CORSO BASE TECNICHE RAPIDE DI INDUZIONE IPNOTICA -

Per psicologi, medici, counsellors, pedagogisti, infermieri ed altri esperti nella relazione d'aiuto e a tutti gli appassionati. Numero massimo 20 persone. Per Info 3923800864.



CORSO DI IPNOSI - TECNICHE DI INDUZIONE E APPLICAZIONE CLINICHE -

per laureati e laureandi in Medicina e Chirurgia, Psicologia, Scienze dell’Educazione, Sociologia, e ai diplomati con laurea triennale in Psicologia, nonché a tutti gli operatori sanitari con laurea. Profilo di uscita: Esperto in Tecniche di Induzione Ipnotica.

Il corso prevede 40 ore di attività didattica teorico-pratica, ed è articolato in 2 week-end.

Per Informazione telefonare al cell. 3923800864



ATTIVITA' AL JACARANDA CENTER -

- Ogni mercoledì CLASSI DI ESERCIZI BIOENERGETICI ore 19.30-20.45 - conduttore: dr. Maurizio D'Agostino 

- ogni mercoledì MEDITAZIONE ZEN ore 21-22.30
- Ogni giovedì KUNDALINI YOGA ore 18-20 - conduttrice: Lucia Zahara

- Ogni giovedì BIODANZA ore 20.30 - conduttrice: Zaira De Luca 
- ogni Lunedì PRANIC HEALING ore 20-22.00

- ogni Lunedì e venerdì TAI CHI ore 19-20.30 - conduttore: Maestro Nazzareno Russo
- Domenica 30 aprile DANZA DEL RISVEGLIO ore 10-14  - conduttrice: Lucia Zahara

- Domenica 28 maggio DANZA DEL RISVEGLIO ore 10-14  - conduttrice: Lucia Zahara

- Una domenica al mese Intensivo di Analisi Bioenergetica di Gruppo ore 10-18.20 (vedi sotto programma Intensivi)

- Un weekend (Sabato e Domenica) al mese Intensivo di Analisi Bioenergetica di Gruppo, Rebirthing, Ipnosi regressiva orario 10-19.30

Per info : tel. 3923800864
Jacaranda Center, via Ramondetta, 21 Valverde

www.bioenergetic.it
www.jacarandacenter.it
www.zenquieora.org



Corso di formazione in Reiki - 1° Livello - domenica a novembre-dicembre - Conduttore: Grazia Puglisi

Realizzazione Siti Web: Studio Insight
pagine viste: